Per le patenti in corso di validità rilasciate dagli Stati membri dell’ Unione Europea, non è più richiesta la conversione della patente posseduta. Il rinnovo di tale documento dovrà essere però effettuato presso lo Stato di appartenenza, a meno che venga convertita in patente italiana.


Attenzione: è possibile convertire le patenti di guida rilasciate da Stati per i quali esistono condizioni di reciprocità.

Documentazione necessaria:

  • Patente estera originale, in corso di validità
  • 2 foto tessera
  • 1 foto tessera autenticata (se non c'è certificato medico)
  • Certificato medico (se extracomunitaria oppure comunitaria in scadenza)
  • Carta di identità
  • Permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari)
  • Codice fiscale
  • Autocertificazione in carta semplice in cui si dichiari la prima residenza in Italia
  • Traduzione integrale della patente di guida (per patenti extracomunitarie)

La conversione è possibile per i seguenti paesi:

ALBANIA (valido fino al 25/12/2019)
ALGERIA
ARGENTINA
AUSTRIA
BELGIO
BULGARIA
CIPRO

COREA DEL SUD
CROAZIA
DANIMARCA
ECUADOR (valido fino al 12/03/2017)
EL SALVADOR (valido fino al 19/09/2014)
ESTONIA
FILIPPINE
FINLANDIA
FRANCIA
GERMANIA
GIAPPONE
GRAN BRETAGNA
GRECIA
IRLANDA
ISLANDA
ISRAELE (valido fino al 10/11/2018)
LETTONIA
LIBANO
LIECHTENSTEIN
LITUANIA

LUSSEMBURGO
MACEDONIA
MALTA
MAROCCO
MOLDOVA
NORVEGIA
PAESI BASSI
POLONIA
PORTOGALLO
PRINCIPATO DI MONACO
REPUBBLICA CECA
REPUBBLICA DI COREA
REPUBBLICA SLOVACCA
ROMANIA
SAN MARINO
SERBIA (valido fino al 08/04/2018)
SLOVENIA 
SPAGNA
SRI LANKA (valido fino al 14/11/2016)

SVEZIA
SVIZZERA (valido fino al 11/06/2021)
TAIWAN
TUNISIA
TURCHIA

UCRAINA (valido fino al 29/05/2021)
UNGHERIA
URUGUAY (valido fino al 17/05/2020)

N.B. Attualmente tra vari Stati sono in corso accordi bilaterali in via di definizione, di conseguenza questa lista è in continua evoluzione e non è da considerasi un documento ufficiale. Purtroppo se il paese di interesse non fa parte degli stati dove è possibile la conversione della patente, sarà necessario sostenere gli esami per il conseguimento di una nuova patente.

Per i seguenti stati la conversione è possibile solo per alcuni cittadini:

Canada – personale diplomatico e consolare

Cile – diplomatici e familiari

Stati Uniti – personale diplomatico e consolare e familiari

Zambia – cittadini in missione governativa e loro familiari.

IMPORTANTE

- Le patenti di qualsiasi stato, convertibili o non convertibili, consentono al possessore di circolare in Italia per 1 anno da quando ha ottenuto la residenza.

- Le patenti rilasciate da stati comunitari, non hanno l’obbligo di essere convertite o convalidate. Dovranno però essere rinnovate nel paese di appartenenza.

Elenco Stati dell’Unione Europea:

1) AUSTRIA 
2) BELGIO 
3) BULGARIA 
4) CIPRO 
5) DANIMARCA
6) ESTONIA 
7) FINLANDIA
8) FRANCIA 
9) GERMANIA
10) GRECIA
11) IRLANDA
12) ITALIA
13) LETTONIA
14) LITUANIA

15) LUSSEMBURGO
16) MALTA
17) PAESI BASSI
18) POLONIA
19) PORTOGALLO
20) REGNO UNITO
21) REPUBBLICA CECA
22) REPUBBLICA SLOVACCA
23) ROMANIA
24) SLOVENIA
25) SPAGNA
26) SVEZIA
27) UNGHERIA